Lechler YouTube Channel Pagina Facebook Lechler Spa Pagina Instagram ColorDesign Lechler on Pintrest Lechler Flickr Channel Lechler LinkedIn Channel

Impostare come predefinito?

x
VISITA LECHLER INTERNATIONAL
Naviga il sito International per conoscere l’offerta complessiva di Lechler

Verniciare il PVC: proposte cromatiche e soluzioni tecnologiche di Lechler Tech

Le soluzioni di Lechler Tech per la verniciatura di serramenti/pannelli in PVC e altri materiali dei settori Architectural e Habitat per impieghi Indoor e Outdoor.

Lechler per PVC e linea Architectural

Architectural Color Collection: la proposta cromatica di Lechler specifica per l'Outdoor

ARCHITECTURAL COLORS COLLECTION: collezione costituita da 123 tinte pastello e 29 tinte ad effetto realizzate in doppia versione glossy e satin matt. Tutte le tinte proposte sono state sviluppate attraverso uno studio dei colori più utilizzati e rappresentativi nel mondo dell'arredamento, con una specifica ricerca di mercato.

Per favorire un’associazione cromatica, all’interno di ogni singola mazzetta è inoltre inserita una tabella di relazione cromatica delle tinte pastello con alcune tinte RAL così da favorire l’immediata similitudine con l’importante Standard internazionale. La pigmentazione delle tinte metallizzate ARCHITECTURAL impiega le Tinte Base HR (High Resistence) 29691296922969429696.


La Verniciatura Lechler del PVC per i manufatti HABITAT

Il PVC è uno dei materiali plastici più diffusi al mondo e, grazie alla sua versatilità di composizione, è impiegato in innumerevoli applicazioni nei più svariati campi, dalle costruzioni, agli imballaggi, dai componenti di arredamento fino agli accessori per la moda. Uno dei settori di maggior impiego (50%) e di grande sviluppo è il mondo dell’Habitat per la realizzazione di manufatti come infissi (finestre, verande, tapparelle), porte e serrande, barriere spaziatrici e recinzioni.

Utilizzo del PVC nell'habitat

Perché i componenti per la casa sono realizzati in PVC ?

  • Il materiale si presta a produrre manufatti di qualsiasi forma e spessore
  • Resiste bene a graffi ed urti
  • Ha buona stabilità meccanica e leggerezza: i manufatti non si deformano
  • Dispone di ottime proprietà di isolamento termico
  • Resiste agli agenti atmosferici: raggi UV, IR e agli aggressivi chimici

Perchè quindi verniciare il PVC?

Per migliorare ulteriormente le resistenze. Il trattamento di verniciatura con cicli adeguati migliora ancora di più le resistenze chimiche, termiche e meccaniche: è un’ottima soluzione ai problemi di decadimento a lungo termine dei manufatti soprattutto dove sussistono situazioni con esposizioni prolungate e critiche alla luce solare, intemperie ed inquinamento.

Per disporre di una ricca gamma di colori ed effetti estetici. I pochi colori disponibili sul mercato (produzione in blend) limitano la proposta e le possibilità creative dei progettisti. Con la verniciatura è invece possibile personalizzare qualsiasi produzione scegliendo tra decine di colori ed effetti cromatici e consentendo ai committenti, progettisti, designers, arredatori, innumerevoli soluzioni estetiche tra finiture pastello, metallizzate, micalizzate ed effetti lucidi, semilucidi, opachi.


Le soluzioni tecniche

Soluzioni a mano unica bicomponenti con proprietà di adesione diretta su PVC, ma anche su altri tipi di plastica e materiali non ferrosi, dotate di buona resistenza al graffio ed agli agenti atmosferici. Consentono di realizzare cicli mano unica rapidi ed economici principalmente destinati alla verniciatura di manufatti di medie/grandi superfici; garantiscono la realizzazione di un film di protezione ad aspetto superficiale omogeneo.

Cicli ad adesione diretta all’acqua:
HydroFramecoat PVC Flex LH 282 - finitura Acrilpoliuretanica 2K semiopaca (25 – 35% Gloss)

  • applicazione diretta sia su PVC rigido, flessibile ed ABS
  • facile applicabilità su forme complesse
  • aderisce anche (con speciale induritore) su guaine e guarnizioni dei serramenti
  • disponibile in tutti i colori pastello

Cicli ad adesione diretta a solvente
Framecoat PVC LS 282 - LS 472 - rivestimenti Acriluretanici 2K (45% Gloss - 20/25% Gloss)

  • aderiscono direttamente oltre che su PVC rigido, ABS e PC/ABS anche su supporti in Alluminio e sue Leghe
  • film della finitura ad a spetto uniformemente satinato
  • in tutti i colori pastello

LS943 2K PLASTICGRIP WS - smalto Acriluretanico 2K (40/60% Gloss)

  • aderisce sia su PVC rigido ed ABS oltre che sui profili metallici degli infissi
  • ottime resistenze al graffio e all’abrasione
  • disponibile in colori metallizzati e micalizzati
  • finitura disponibile in una ricca gamma di colori per impieghi indoor
  • ideale per grandi superfici​​

Le finiture sono anche disponibili in una ricca gamma colori per impieghi indoor delle seguenti case:


Prodotti certificati QB

Certificazione QBFramecoat PVC LS 282 e LS 472 e HydroFramecoat PVC Flex LH 282 hanno ottenuto il QB Profilés PVC revêtus Certificat. Il marchio QB (dal francese "Qualità per gli edifici" ), marchio di certificazione di CSTB, è un punto di riferimento per la qualità, le prestazioni e l'affidabilità dei prodotti e dei processi di produzione e costruzione. Questo processo volontario assicura la qualità dei prodotti certificati, in particolare attraverso il monitoraggio dei processi di produzione. La certificazione ha valore nel mercato europeo ed in particolare in quello francese.

 


Colori ad elevata TSR

Nella gamma dei prodotti per PVC è possibile disporre di colori medio/scuri ad alta TSR*, questi colori aumentano la riflessione dei raggi IR abbassando, rispetto ad un equivalente colore standard, la temperatura che il manufatto può raggiungere quando esposto alle radiazioni solari. Queste tinte sono realizzate con l’impiego di un particolare pigmento nero (29511 e YD511).

L’adozione di finiture a più alta TSR consente ai produttori dei manufatti la progettazione di strutture meno complesse (e quindi più leggere ed economiche) in quanto più “isolate termicamente” e meno soggette alle deformazioni dovute alle elevate temperature raggiunte. 

*TSR Total Solar Reflectance indica la percentuale di energia fornita dal sole che viene respinta dalla superficie del materiale, si valuta in percento. Ad esempio il bianco RAL 9010 ha normalmente un valore di TSR di circa l’80 % mentre un nero RAL 9005 arriva a circa il 4 %.

L’uso di questo pigmento, presente nelle tinte GENTEK e in alcune formule delle tinte medio/scure (serie P) della casa Architectural, permette di alzare sensibilmente il valore di TSR dei colori nei quali è impiegato abbassando di conseguenza le temperature massime che questi possono raggiungere; come pure di conoscere, attraverso l’Heat Buildup Test, l’aumento della temperatura che ciascun colore potrà raggiungere nell’esposizione al sole. 

Ad esempio in un RAL 9005 si può abbassare la temperatura da 75°C a circa 55°C come pure in un marrone tipo RAL 8017 si può passare da 75°C a circa 60°C. 

Catalogo prodotti

Catalogo online dei Prodotti Lechler
Codice o nome prodotto
tutti i prodotti Lechler ›

Lechler MAP - Lechler MAP Web

Lechler Map

Lechler Map ® - Il software per la gestione di prodotti, colori e processi Lechler.Lechler MAP ›

 

Schede tecniche e di sicurezza

Lechler Technical & Safety Data Sheets
Seleziona la lingua Codice o nome prodotto

Color Design

Lechler Color Design

Color Design è il concept di Lechler che lega lo sviluppo della chimica con l’evoluzione del linguaggio del colore.Color Design ›

 

Lechler 4 You

Lechler for You

Il catalogo degli articoli realizzati per supportarti nella tua attività e per i tuoi momenti di svago.

 

Lechler 4 You

 

Contatti

Contatta Lechler

Contatta Lechler per richieste di informazioni generiche o per richiedere un supporto.

 

Contatti ›