Lechler YouTube Channel Pagina Facebook Color Design Pagina Instagram ColorDesign Lechler on Pintrest Lechler Flickr Channel Lechler LinkedIn Channel

Impostare come predefinito?

x
VISITA LECHLER INTERNATIONAL
Naviga il sito International per conoscere l’offerta complessiva di Lechler

Color Design - Il colore diventa design!

Color Design è il nuovo concept di Lechler che lega lo sviluppo della chimica con l’evoluzione del linguaggio del colore.

Color Design: il nuovo concept di Lechler che lega lo sviluppo della chimica con l'evoluzione del linguaggio del colore

Il colore è un linguaggio in continua evoluzione. I cambiamenti tecnologici, culturali ed artistici hanno sempre influito sul paesaggio domestico dei nostri spazi. L’analisi dei prodotti del passato ha evidenziato che cambiamenti cromatici significativi si registrano ciclicamente; è quindi possibile individuare con buona approssimazione le preferenze cromatiche generali degli anni futuri.

La definizione dei nuovi scenari è un aspetto fondamentale della progettazione del colore e concorre a determinare la qualità degli ambienti della casa, dell’architettura di una costruzione o il successo commerciale di un prodotto industriale.

Il progetto Color Design di Lechler, in collaborazione con Francesca Valan, industrial designer specializzata nella progettazione del colore, fornisce indicazioni, suggerimenti e informazioni tecniche che facilitano la selezione del colore e delle finiture.



Fanno parte del concept Lechler Color Design:
 

VIDEO: Fuorisalone 2017 - The Way of Classic

VIDEO: Fuorisalone 2016 - The  Way of Gold

Notizie da Lechler Color Design

Lechler sponsor tecnico della mostra in Triennale dedicata ad Antonio Sant’Elia. Uno su tutti: Framaton Seta!
lunedì 14 novembre 2016

Lechler sponsor tecnico della mostra in Triennale dedicata ad Antonio Sant’Elia. Uno su tutti: Framaton Seta!

Categorie: Lechler for Art

Il legame di Sant’Elia con Como, sua città natia, e Milano, dove ancora giovanissimo aprì il suo studio e sviluppò la sua idea di città del futuro, è talmente forte che le vedrà entrambe sedi della mostra a lui intitolata per celebrare il centenario della sua morte. Non potevamo non esserci anche noi! 

Antonio Sant'Elia, nato a Como il 30 aprile del 1888, muore a Monfalcone il 10 ottobre del 1916 durante un'azione d'assalto, colpito in fronte da una pallottola di mitragliatrice. Architetto di fama mondiale, precursore del Futurismo, non ebbe la possibilità di veder realizzati i suoi numerosi progetti sulla “nuova metropoli” a cui dedicò i suoi ultimi studi. Ma la maggior parte dei progetti e la sua visione della “città del futuro” hanno senza dubbio influenzato numerosi architetti e disegnatori a lui successivi. A Sant'Elia va sicuramente il merito di aver intuito la stretta dipendenza tra problema architettonico e problema urbanistico su cui, pur con linguaggi figurativi diversi, si è impostata la progettazione e la riflessione di tutti i movimenti architettonici moderni.

A cent’anni dalla sua morte, la Triennale di Milano e la Pinacoteca di Como hanno deciso di intitolargli una mostra, raccogliendo finalmente tutti i suoi disegni e progetti.

Sedi diverse per un percorso unico, studiato per aiutare a comprendere meglio questo artista che nella sua breve vita ha lasciato numerosi disegni, che potrebbero essere definiti fotogrammi, scintille isolate di una città del futuro che lui ha immaginato, senza poterla realizzare. Il percorso parte da Como, in Pinacoteca, con “Antonio Sant’Elia – all’origine del progetto” dove vengono presentati alcuni modelli in 3D dei suoi progetti, un’ampia serie di disegni ed alcune opere contemporanee realizzate appositamente per la mostra. Tra queste ultime spiccano due tele di Fabrizio Musa, autore a noi molto caro, che per la realizzazione delle sue opere impiega esclusivamente Framaton Seta, ancora una volta nero!

In Triennale invece la mostra si articola nella Galleria Aulenti, partendo con una linea del tempo che aiuta il visitatore a seguire un percorso di crescita dell’autore stesso. I macro temi trattati sono: l’educazione a Como dei primi anni, l’incontro con Milano (dove sviluppa le costruzioni di massa) e nell’ultima sala viene presentata l’attualizzazione dei progetti di Sant’Elia in chiave contemporanea).

Grazie all’Architetto Luca Ambrosini, che ha collaborato con il Ministero delle Belle Arti e Paesaggio di Milano insieme all'Arch. Artioli (per anni soprintendente per i beni architettonici e al paesaggio delle provincie di Milano, Bergamo, Como, Pavia, Sondrio, Lecco e Lodi) con il Comune di Como e con Triennale di Milano siamo stati coinvolti in qualità di sponsor tecnici delle sedi di Milano in Triennale e Como in Pinacoteca, fornendo tutto il materiale verniciante necessario all’allestimento delle mostre. Il nostro Framaton Seta ancora una volta è stato scelto per il suo meraviglioso aspetto estetico finale satinato, che fa ben risaltare tutte le opere esposte. 
Tutte le pareti delle quattro sale della Triennale infatti in cui verranno esposte le opere sono state realizzate in Framaton Seta in bellissime tonalità scelte appositamente per risaltare i progetti dell’artista. Il colore che farà da filo conduttore è il rosso in due tonalità, a ricordare simbolicamente gli anni della guerra, ma anche quell’atmosfera rarefatta tipica dei suoi progetti più noti. A questo si aggiungono un verde salvia, tra i colori più utilizzati ad inizio secolo, ed un vinaccia. Per le pareti della Pinacoteca sempre Framaton Seta nel colore beige-nocciola neutro, scelto dagli architetti coinvolti nell’allestimento.

Ma non finisce qui…

A far da “cornice” ai 40 disegni esposti nelle sale 2 e 3 della Galleria sono stati realizzati in loco da Fabrizio Musa quattro murales che raffigurano alcuni particolari estrapolati dalle opere di Sant’Elia, ancora una volta in Framaton Seta!

Date delle mostre:

presso la Triennale di Milano  24 Novembre 2016 / 8 Gennaio 2017

presso Pinacoteca di Como    25 Novembre2016 / 26 Febbraio 2017

presso Novocomum di Como  30 Novembre 2016 / 25 Febbraio 2017

Nome:
Email:
Oggetto:
Messaggio:
x

Catalogo prodotti

Catalogo online dei Prodotti Lechler
Codice o nome prodotto
tutti i prodotti Lechler ›

Lechler Map

Lechler MAP

Lechler Map ® - I software gestionali al servizio degli utilizzatori finali dei Colori e Prodotti Lechler

 
Lechler Map ›

Schede tecniche e di sicurezza

Lechler Technical & Safety Data Sheets
Seleziona la lingua Codice o nome prodotto

Color Design

Lechler Color Design

COLOR DESIGN è il nuovo concept di Lechler che lega lo sviluppo della chimica con l’evoluzione del linguaggio del colore.Color Design ›

Lechler 4 You

Lechler for You

Scopri quali sono tutti gli articoli realizzati per supportarti nella tua attività e per i tuoi momenti di svago!

 
Lechler 4 You

Contatti

Contatta Lechler

Contatta Lechler per richieste di informazioni generiche o per richiedere un supporto.

 

Contatti

 

Punti Vendita Chrèon

Cerca il punto vendita Chrèon più vicino a casa tua

Cerca il punto vendita Chrèon più vicino a casa tua.

 

Punti vendita Chrèon

 

Richiedi le Guide Color Trainer

Richiedi gratuitamente una copia cartacea delle guide Color Trainer

Richiedi gratuitamente una copia cartacea delle Guide Color Trainer di Chrèon e crea il progetto colore della tua vita.

 

Richiedi Guide Color Trainer